Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60153  Discussioni create: 39758  Messaggi inviati: 258963
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: 4 mesi fa   Visite: 2050

0
0 / 0
Rev.2 Segnala

Ieri ho acquistato un cellulare in un piccolo negozio di elettronica, ovviamente il negoziante ha aperto lo scatolo rompendo il sigillo di garanzia Samsung davanti ai miei occhi e ha acceso il tutto. Tutto nella massima correttezza. Mi ha rilasciato regolare scontrino fiscale con prezzo data e ora di acquisto.Tornato a casa mi sono accorto che nello scontrino non figura ne il codice prodotto ne il nome del prodotto, ma solo solo la dicitura rep.1 € xxx,xx La mia domanda è semplice, se il prodotto dovesse andare in garanzia, come fa la samsung a sapere che lo scontrino è riferito proprio al cellulare e non ad un altro prodotto, non contestandomi cosi la validità della garanzia?
Grazie


 

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 1 di 3
Vai alla pagina [1 2 3]

1
1 / 0
Rev.0 Segnala

intanto dovrebbe andare sul sito della samsung e registrare il prodotto acquistato, le chiederanno anche quando e dove ha acquistato. cerchi il numero imei del cellulare dovrebbe trovarlo nel menu del cellulare e lo inserisca nei dati richiesti. Conservi la confezione, lo scontrino, la stampa della registrazione l'Id , la password per accedere al suo account samsung e l'indirizzo email sul quale riceverà la conferma di attivazione della garanzia. Sono procedure classiche per tutti i prodotti elettronici. SalutiHannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Qualche precisazione:

  • la garazia, secondo la legge italiana deve essere prestata dal rivenditore. Normalmente questa viene assolta con l'accollo del trasporto del materiale contestato al fabbricante e relativa restituzione (riparazione o sostituzione) al cliente.
  • Per eludere le prestazioni di garanzia viene abitualmente richiesto l'imballo "originale". In difetto la richiesta di intervento in garanzia non viene accolta.
  • A scanso di possibili contestazioni registri il prodotto presso il sito del fabbricante e conservi quanto ha elencato Hannibal.

Shalom

Gufo

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

aggiungo. Il fabbricante e' tenuto alla garanzia per un anno, il rivenditore per due. tuttavia conservando lo scontrino e registrando il prodotto il rivenditore non potrà esimersi dai propri doveri. Aggiungo. all'interno della confezione deve esserci la cartolina di garanzia sulla quale il rivenditore deve apporre il proprio timbro. saluti anche al sig Gufo. Arrivo questa sera in aereoporto a Genova per un concerto , che tempo fa?Hannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Aggiungo una cosa che i precedenti "astuti" parteciapnti non hanno detto.

Far fotocopia dello scontrino, perché se su carta termica, in pochi mesi diverrà illeggibile ...

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 3
Vai alla pagina [1 2 3]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK