Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60146  Discussioni create: 39757  Messaggi inviati: 258960
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 7620

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Buongiorno a tutti,

avrei un paio di problemi con il calcolo dell'anatocismo, dove dopo aver letto pagine e pagine di discussione resta ancora per alcuni tratti un mistero.

Leggendo nella rete ho scoperto che, nonostante l'anatocismo sia in effetti sinonimo di Capitalizzazione Composta il reato, all'interno di un c/c sussiste solo se c'è un'incongruenza nel calcolo degli interessi attivi e passivi.

Sto cercando di analizzare un c/c aziendale che è stato aperto con l'intenzione di lavorare sui fidi, questo sempre in rosso.

Fuori o dentro il fido ma comunque in rosso....

(DOMANDA 1)Quindi come verificare la presenza di anatocismo se non posso calcolare la capitalizzazione degli interessi attivi??

Ciò che però posso evidenziare è che una disparità nel trattamento degli interessi c'è, ma solo negli interessi passivi.

Cioè, stabilito il fatto che c'è capitalizzazione degli interessi in misura trimestrale, noto che nel contratto alcuni tassi di interessi passivi vengono riportati in misura trimestrale dividendo il tasso annuo per 4 (quindi capitalizzazione semplice) favorendo sempre e comunque la banca.

(DOMANDA 2)Posso quindi far valere questa disomogeneità di calcolo degli interessi? La prassi ne tiene conto?

Grazie a tutti.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

facciamo prima, quando e' stato aperto il conto?Hannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Evidentemente si tratta di un conto aperto dopo aprile 2000, visto che fa riferimento "alla parità di calcolo degli interessi passivie e quelli attivi".

Forse la risposta è più semplice di quando creda. Il calcolo degli interessi, sia attivi, sia passivi, viene fatta sempre e ripeto sempre con il "TASSO NOMINALE ANNUO", poi alla fine dell'anno per effetto della cpaitalizzazione, si può calcolare il tasso effettivo pagato. Quindi il problema NON è come viene calcolato l'interessi ogni trimestre, ma sempre, comunque, con il tasso nominale, il problema è se questi interessi calcolati (come già detto ) vengano capitalizzati trimestralmente e NON vengono capitalizzati trimestralmente. Se non vengono capitalizzati trimestralmenti il tasso nominale(annuo) è uguale al tasso effettivo(annuo). Esempio:

conto corrente con soldi depositati, tasso riconosciuto 1% nominale annuo:

I trimestre viene calcolato sul saldo di 1.000 euro (per tutto il trimestre) l1% diviso 4, quindi lo 0,25% per un interesse di euro 2,50:

II trimestre viene calcolato sul saldo di euro 1.002,50 (per tutto il trimestre) l'1% diviso 4, quindi lo 0,25% per un interesse di euro 2.51;

III trimestre viene calcolato sul saldo di euro 1.005,01(per tutto il trimestre) l'1% diviso 4, quindi lo 0,25% per un interessi di euro 2,51 (arrotondato);

IV trimestre viene calcolato sul saldo di euro1007,52(per tutto il trimestre) l'1% diviso 4, quindi lo 0,25% per un interessi di euro 2,52

al 31 12 incassa interessi composti di euro 10,04 SEMPRE CALCOLATI ALL'1% NOMINALE ANNUO, però con un tasso effettivo dell'1,04%

Ho chiarito i suoi dubbi?

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

tradotto in linguaggio volgare. se ad ogni chiusura trimestrale gli interessi vengono addebitati con valuta trimestrale ( chiusura primo trimestre valuta 31/3) per sicuro ci sono interessi anatonistici. se invece la valuta e' al 31/12 non ci sono interessi anatonistici, Come dice Dante se il conto e' aperto prima del 31/12/2001 o giu di li (siamo ancora in ballo con questione del 2001 e 2002) la cosa le puo diventare interessante anche se e' sempre meglio dare una controllata.Hannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Quindi se non ho capito male;

-per vedere se c'è anatocismo devo verificare se gli interessi sono capitalizzati trimestralmente.

Il dubbio lo sottolineo perchè alcune fonti di info su internet ci tengono a stabilire che la capitalizzazione trimestrale è permessa, ciò che non è permessa è la disomogeneità del rapporto di capitalizzazione, da qui il dubbio.

Ma a quanto scrive Hannibal la capitalizzazione Trim. è la prova del nove...

Come al solito la vostra prontezza e perizia nel rispondere è sempre molto puntuale, vi sono grata delle risposte.

Ora il prossimo passo è verificare se c'è o meno sforamento dei tassi usurai all'interno dei Fidi, ma come ho letto giorni fa su una vecchia discussione aperta da Hannibal stesso, questa verifica è più ostica...

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK