Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 59684  Discussioni create: 39724  Messaggi inviati: 258882
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 8828

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Buonasera,

Sono nuovo del forum,colgo l’occasione per salutare tutti e ringrazio anticipatamente chiunque possa darmi consiglio.

Veniamo al dunque.

Nel 2004 ho stipulato un contratto di mutuo di 15anni,per acquisto prima casa.

Dopo 10 anni di pagamento e dopo le tante notizie che circolano in merito all’usura bancaria,mi sono mosso a piccoli passi verso un’analisi gratuita del contratto di mutuo,da una società accreditata nel settore.

L’esito è stato che c’è usura sul mio contratto,il problema, è che per procedere mi è stato chiesto 1.800 euro,per fare una perizia ,garantendomi l’arrivo sicuro in mediazione e l’incasso di un 70-80% degli interessi pagati a oggi, più il pagamento del solo capitale fino alla fine mutuo. Di tutto questo profitto questa società si trattiene il 25%....

Posso anche rischiare i 1.800 euro,ma non posso assolutamente permettermi le spese per affrontare un “giudizio”,nel caso la banca non decida di concludere la mediazione,io sono praticamente tagliato fuori e con 1.800 euro in meno…

Questo è quanto riportato dal mio contratto in merito ai tassi:

GENNAIO 2004

Tasso d’interesse debitore per il periodo preammortamento e ammortamento: 5,95%

Sistema alla francese

MLF fissato dalla bce (attualmente pari al 3% annuo) pro-tempore vigente durante la mora, maggiorato di 3 punti % annui

L’indicatore sintetico di costo “ISC” PARI AL 6,236%

Questo,credo siano le basi che riassumono il succo del discorso.

Ora le domande che vi faccio sono le seguenti:

E davvero così semplice come dice questa società recuperare buona parte degli interessi pagati in caso di sbaglio della banca?

A che rischi posso andare in contro “alla peggio” se intraprendo una strada del genere??

Se invece decidessi di mettermi nelle mani dell’adusbef,quanto sarei tutelato?fino a che passo sarei seguito? A quali spese andrei incontro? Ed anche in questo caso quanto posso rischiare?

Tenete conto che io e mia moglie siamo entrambi operai con una bimba piccola….

Ma se ci sono possibilità “CONCRETE” di riavere quello che è “MIO” vorrei sfruttarla,ma stando sulla sponda più sicura…

Grazie a tutti

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

hehehe, la miglior diabolica soluzione. quando deciderà mi permetto riconsigliarle l'assistenza Adusbef. salutiHannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK