Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60146  Discussioni create: 39757  Messaggi inviati: 258960
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 20165

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Buonasera, stamane ho ricevuto una telefonata dalla mia banca Unicredit perchè "fuori fido" di 300€ su uno scoperto di 10.000€.

Ho una ditta individuale aperta nel 2001

Lo scoperto di conto che utilzzo da anni è stato per me in passato, una specie di anticipo fatture,ma da un paio di anni ....le fatture non ci sono più, e neanche la movimentazione del c/corrente, che però a causa gli interessi passivi e per il costo del conto stesso (18€ mese), continua ad andare puntualmente in "rosso" .

La domanda è semplice: il tasso di interesse che pago è anatocismo? Se si come posso chiedere indietro tutti gli interessi pagati per anni ? A chi mi posso rivolgere per un po'di aiuto ?

Grazie mille

P.s. Non ho 10.000€ per chiudere il c/c

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 2 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Risparmio mi dispiacde rimango della mia opinione (interventi taglia gambe), si può anche contare fino a 10 prima di scrivere certe cose. Certo confondere ANATOCISMO, con tassi USURAI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

non capisco perche mai nessuno dice che dalle banche devi star lontano,c'e' chi la banca da 10000 li utilizza poi si lamenta di interessi alti c'e' chi non li vuole ma" deve" ripeto" deve" passare in banca per avere il suo denaro,poi vieni tentato e in pochi anni sei nel casino, disperato ti iscrivi a forum come questi in cerca di qualcuno che ti dica "hai ragione".che sistema di merda provo tanta pena e sono schifato da tutto cio'.tornassero i nostri avi,dobbiamo riabbituarci a vivere secondo le nostre possibilita'.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Mi dispiace di aver posto una domanda, per un mio problema (non ne ho uno solo) che urta la suscettibilità di "BancarioNonno" e di chi si dice daccordo con lui. Riflettendoci, forse se non avessi citato il nome del mio "Ladrone"...opss, scusate lapsus freudiano, del mio padrone, non ci sarebbe stata una reazione così. Senza entrare nel merito della correttezza della mia domanda, legittima suppongo, mi sorgono dei dubbi,anzi certezze.

Risponde così chi ha un' entrata , pensione/stipendio, congrua ogni mese, una casetta senza ipoteche, può fare vacanze quando vuole, ha un gruzzolo da parte che gli permette di dormire ogni volta che si sente stanco oppure ha sonno e non ascolta (come chi ci governa) le reali esigenze delle persone...semplicemente perchè non le ha mai vissute sulla propria pelle. Certo è, che da come risponde ritiene che gli istituti di credito siano dei benefattori dell'umanità, e naturalmente io e tutti quelli come me ...bestiame da tagliare,carne da macello...inutile, ora che non può essere spennata più. Rigor Monti docet

Io fino a 5/6 anni fa ero un benestante,il mio lavoro mi permetteva di avere impegni economici fissi (mutuo,leasing, prestiti etc,etc per oltre €5.000 mese, sempre pagati puntualmente per anni, poi all'improvviso da lavoro 100 sono sceso a lavoro 10 ...90% in meno all'anno precedente ,senza poter fare assolutamente niente,pur raddoppiando il mio impegno e le mie spese per cercare di arrivare almeno ad un meno 50% che sarebbe stato comunque più che sufficiente per continuarte a vivere dignitosamente.

Ma i nostri nuovi padroni hanno deciso di comune accordo europeo, che l'erogazione del credito alle famiglie ed alle aziende è sospeso a tempo indeterminato e a parte le balle dei "disinformatori di regime" (i mass-media) la verità è che il credito alle aziende e alle famiglie è fermo dal 2008 secondo semestre.

E così anche chi svolgeva proficuamente ed onestamente da 20 anni il mio lavoro si è trovato in mutande dalla mattina alla sera, senza rendersene conto, senza rimendio alcuno se non quello di cambiare mestiere,cosa semplicissima a 50 anni.

Qual'è la peggiore cosa la mondo che possa capitare ad un uomo ? (perdere la salute escluso, ma la salute te la giochi in poco tempo,quando non hai più lacrime da piangere e nessun reddito con cui tirare avanti, soldi per far mangiare la tua famiglia!!).

Comunque grazie ugualmente della risposta , ho capito che : - Se vuoi una mano che ti aiuta, la trovi in fondo al tuo braccio-

Un dubbio mi rimane: forse chi risponde con toni simili, non è in buona fede...forse è di parte.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

non ci faccia troppo caso. qui girano persone con gravi problemi personali che cercano inconsciamente di trasferire ad altri. ma si figuri, questo e' un forum dove si dovrebbe chiedere aiuto o consiglio. salvo quelle 4/5 persone che danno risposte concrete, la rimanenza pontifica come se avesse il santo verbo della verità. A prescindere dai fatti fanno le prediche danno le assoluzioni e poi consiglia sul circa meno quasi per sentito dire.. lo fanno sul forum peche' se lo facessero di persona si prenderebbero un vaffa molto spontaneo. Tenga inoltre presente che non demordono da questo atteggiamento, sempre pronti ad azzannare l'incauto arrivato. Il rticorso al divieto dell'anatocismo nel suo caso non ha alcuna validita'. tutti gli altri si dimenticano che l'anatocismo ha fatto condannare le banche perche' era applicato solo a sfavore del correntista per gli addebiti trimestrali degli interessi passivi mentre le banche non applicavano lo stesso metodo di calcolo agli interessi atttvi (attivi e passivi per il cliente) . Poi trovi un sistema per chiudere la posizione. Saluti Hannibalwww.palombarimotociclisti.it

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 2 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK