Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

Accedi con ForumConsumatori


Recupero Password Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 62435  Discussioni create: 39983  Messaggi inviati: 259870
Iniziata: 7 mesi fa   Ultimo aggiornamento: 7 mesi fa   Visite: 1169
Tag: #consob

0
0 / 0
Rev.1 Segnala

Buongiorno,


mi chiamo Stefano e sono nuovo di questo Forum e volevo chiedervi se qualcuno può aiutarmi.


Sto acquistando una casa in costruzione; in data 20/07/2017 ho firmato un regolare preliminare, ho dato una caparra di € 25.000,00 e tra due mesi ,arrivati alla posa del tetto, dovrò dare il secondo acconto di € 75.000,00. Il costruttore mi ha rilasciato una fideiussione assicurativa a copertura di entrambe le caparre, e quindi per un totale di € 100.000,00:  purtroppo la fideiussione è emessa da una società Bulgara denominata " Euroins Insurance PLC" con sede in Sofia Bulgaria. Ho già sentito telefonicamente l’IVASS che mi ha confermato che questa società può esercitare in Italia, volevo però chiederVi se qualcuno sa darmi delle ulteriori informazioni riguardo alla bontà della compagnia o se sapete a chi posso rivolgermi per avere queste notizie.


Un saluto,


Stefano


 

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta

1
1 / 0
Rev.0 Segnala

Quanto alla fidejussione c’è un motivo per cui è Bulgara,il premio e le garanzie richieste per il rilascio.Quello delle fidejussioni e un mercato torbido.


Alquanto strana poi la trattativa,normalmente il costruttore chiede un mutuo per la costruzione pagato in base allo stato da avanzamento.Strada facendo il costruttore vende sulla carta ed alla consegna si fa l’accollo .


NON CAPISCO,


 


 

aggiungi un commento
aggiungi un commento
1 / 0
Semplicemente è stabilito da preliminare che a tetto verrà pagata la cifra di € 100.000 controgarantita da fideiussione; a fine lavori salderemo il prezzo inizialmente stabilito andando dal notaio per il passaggio di proprietà. L’accollo può essere fatto se la ditta costruttrice ha aperto a sua volta un mutuo per costruire e se il contratto prevede l’accollo, altrimenti un acquirente il mutuo se lo fa per conto suo. Cmq non è questo che mi interessava quanto avere notizie sulla società Bulgara. - straubello (5 / 2) 09/03/2018, ore 13:28


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK

Gentile visitatore,

l'accesso gratuito a questo sito è possibile grazie al presenza di alcuni inserti pubblicitari.

Ti chiediamo gentilmente di disattivare il blocco della pubblicità dal tuo browser e, possibilmente, di sostenerci visitando i siti degli sponsor.

Grazie per la comprensione.

Ok, ho disattivato il blocco su questo sito