Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60087  Discussioni create: 39752  Messaggi inviati: 258952
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 7116

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Salve, avevo già scritto in passato qui (ottenendo ottime risposte) ma poi non avevo concluso ciò che volevo fare causa altri problemi che ho avuto.

Nel 2001 mio padre aveva stipulato una polizza vita a nome mio, poi lui è morto e me ne sono occupato io. Ho fatto il grande errorenel 2006 di dare ascolto ai rappresentanti Ina e ho trasformato la polizza che ha ora scadenza 2033. Già qualche anno fa avendo scritto qui che non potevo più versare e volevo liberarmi di Ina (a costo di perderci lo so) avevo smesso di versare e mandato la polizza in riduzione. L'utimo versamento l'ho effettuato nel 2010.

Quest'anno causa anche un certo bisogno di soldi avevo intenzione di riscattare ma da un mese Ina mi sta tempestando di telefonate (come nel caso dell'altra discussione aperta qui ieri "polizze ina congelate" ) in cui mi dicono che per chi ha mandato la polizza in riduzione vogliono metterla in un altro prodotto creato dopo la fusione di generali, che non devo metterci un euro, che è tutto gratis e che l'anno prossimo posso riscattare senza penali al contrario di quanto avrei ora.

Io ovviamente viste le esperienze precedenti sono scettico al riguardo e vorrei chiedervi gentilmente.

Annualmente mi arriva l'estratto conto della polizza: nella sezione "valori economici determinati sul totale dei versamenti effettuati" c'è la dicitura:

-valore di riscatto (al lordo dell'imposta e al netto di eventuali riscatti parziali erogati) 9300 euro circa. (dopo la trasformazione il totale dei versamenti effettuati è di 7000 euro circa, più i 4000 e qualcosa che avevo versato prima della trasformazione).

L'agente che mi ha chiamato in realtà (senza avere sottomano le cifre esatte) mi ha detto che non riscatterei 9300 ma meno per via delle altre penali e che invece facendo l'operazione che vogliono farmi fare ora già l'anno prossimo potrei riscattare riprendendomi i soldi che avevo versato. (e qui resto molto molto scettico soprattutto non capisco perchè questa tremenda insistenza per fare un "favore" a me, mi tempestano di chiamate....storia già vista in passato in cui ho sbagliato e mi sono lasciato fregare come un pollo).

Ciò che vorrei chiedervi gentilmente è:

-come faccio a sapere l'effettivo valore di riscatto? Pensavo che il valore espresso sull'estratto conto fosse quello definitivo e invece pare ci siano altre penali.

Guardando il contratto che ho alla voce riscatto parla solo di 8.51 da pagare (moltiplicate per le annualità mancanti). Leggendo in giro invece ho trovato che dovrei cercare le condizioni speciali di polizza...che io non e non ho mai avuto in mano (la documentazione che Ina mi ha fornito la ho tutta, non ho perso nulla e di questo sono sicuro) Ho dei prospetti informativi con delle simulazioni di versamenti e diversi interessi quello si ma oltre a quello e al contratto non ho altro....a cosa devo fare riferimento per trovare un valore di riscatto attendibile? All'estratto conto o c'è dell'altro?

-In secondo luogo: qualcuno sa qualcosa in più di questa operazione che continua a volermi proporre Ina? A me sembra tutto troppo facile come dicono loro che non devo versare più niente e che magicamente l'anno prossimo mi si annullano anche le penali se firmo il nuovo contratto...

Vi ringrazio in anticipo e se devo produrre della documentazione o darvi altre informazioni per avere una risposta più precisa posso farlo domani...grazie ancora.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 7 di 7
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ciao Pollice, e grazie come sempre per essere presente. Dovrebbe richiamarmi venerdì per accordarci, ma cercherò di prendergli questa info da subito (anche se so già che appena gli dirò che sono seguito da un conulente Adusbef, scapperà come tutti gli altri)

Diciamo che dal rendiconto, ho notato che aspettando 5 anni, dalla mia prima "incaxxatura", senza mandarli a vangare, ho già messo in saccoccia un po' di più rispetto a quello che si sarebbero trattenuti chiudendo subito, quindi tanto vale aspettare, però pensavo che nella loro disonestà ci fosse un briciolo di umanità nel "fregare" nuovamente un cliente che già si trova in una situazione non chiara. Cmq attendo la sua telefonata e ti aggiorno.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

attendi la sua telefonata?? .... qualora non lo avessi capito attualmente nessuna compagnia puo offrirti di piu su un capitale in riduzione non giunto a scadenza....neanche quella che lo gestisce.... Pollice e' stato abbastanza chiaro in merito.... almeno che tu non voglia riscattare per acquistare un tir di quell'attrezzo per gli addominali che vendono su mediashoping... :

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

ho scritto che attendo la sua telefonata, perché sono curioso di capire come potrebbero fare per risolvere il problema... Cmq un collega per caso, parlandone in ufficio, mi ha raccontato la sua "avventura" simile alla mia, e mi ha detto che é stato contattato qualche giorno fa da un agente Inaassitalia, che gli ha fatto una proposta: lui afferma che contrariamente a certi suoi colleghi che cercano di propinare nuovi prodotti inutili, lui non ha intenzione di far firmare nessun altro contratto per alcun prodotto. Farà solo scadere 10 anni prima la sua polizza, così da poter chiudere entro 1 anno tutto e ritirare il versato. Ma é possibile una cosa del genere? E' un pacchetto salvagente che esiste? Da quando possono tagliare gli anni? Non ricordo il nome, ma é qualcosa tipo Force

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Sta storia l'abbiamo tirata per le lunghe abbastanza,lascia perdere,solo uno è riuscito a moltiplicare pane e pesci ed a trasformare l'acqua in vino,e non vendeva polizze.

Se poi ti piace bagnarci il biscotto,vedi un po tu.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 7 di 7
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK