Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60063  Discussioni create: 39750  Messaggi inviati: 258948
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 1529

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Premesso che l'Irlanda oggi e' il Paese europeo con il maggior tasso di crescita (seguito a ruota dalla Polonia) mentre era uno dei primi candidati al fallimento mentre Italia, Spagna e Grecia stentiamo terribilmente, che riforme hanno fatto costoro?

Ora, mentre per la Polonia la risposta e' semplice (non ha conosciuto la “Bolla finanziaria ed immobiliare” perche' non avendo l’euro, ha svalutato dopo il 2008) cosa si puo' dire di Irlanda?

Beh...tutti noi viaggiamo su macchine prodotte in Irlanda, portiamo scarpe Irlandesi, vestiamo irlandese, in casa abbiamo lavastoviglie Irlandesi...forse no....Cosa c'e' in Irlanda? Ci sono le sedi Europee delle multinazionali globali...da Apple, ad Amazon, a IBM a Twitter, la Ryan Air, finanche il piu grosso produttore mondiale di cemento, la CRH. Tutte societa' che dovrebbero pagare tasse nei paesi dove vendono e che invece, avendo sede a Dublino e Cork, pagano un piccolo pizzo al governo Irlandese che in cambio le protegge dalle agenzie delle entrate di Italia, Grecia, Spagna, ecc..

Il risultato? La svalutazione interna intimata a Spagna e Grecia ha portato riforme del mercato del lavoro tali che la paga oraria e' a livelli cinesi, le prestazioni sanitarie sono praticamente azzerate, gli ammortizzatori sociali cancellati, la disoccupazione e' galoppante, la tassazione a livello di esproprio...e ancora l'economia non va.

Un privilegio consentito dalla Troika che sa di porcata.

-------------------------------------------------------Olim, Hortacius, dedisti filii nam ignotam.

Per quanto riguarda me: So cosi de legno che si me rifa' Geppetto, ce tira fora Pinocchio.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 7 di 9
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7 8 9]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

non la penso come te: l'altro touareg ha troppo interesse ad affossare il forum; deve andarsene o evitare bestiari e bestiate, dimostrando che la sua dignita' é sotto zero:

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Spesso mi chiedo,quando nasce un bambino,questo nasce in una famiglia,in una regione, in un paese,ed insieme al DNA,riceve una dote che è frutto, espressione di condizioni antropologiche,etniche messe insieme,usi,culture,,contesti mettono in condizioni un bambino di essere avvantaggiato o svantaggiato.

Cosi discorrendo un bambino nato in lombardia da genitori lombardi,borghesi,istruiti,dovrebbe avere molte più possibilità di un berbero,o bantu,africaan,aborigeno,o altro

.....,e invece,invece ecco lo scherzo della natura,il lombardo nasce cresce va a a scuola si laurea alla bocconi ma resta pirla e non resta che una sola domanda questo e nato pirla all'insaputa dei genitori o ci è diventato,è il DNA che l'ha fregato oppure i genitori che si sono illusi a dispetto dell'evidenza,e se cosi fosse che c'entro io che c'entra la comunita.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

appunto. che c'entri tu che capisci tutto al contrario? non fa nulla, stai pure qui a dire le tue scemenze nell'attualità, ti abbiamo inquadrato, certo non ti daremo le lucine verdi!

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

in altre parole. dando per accertata ls tua invidia per la mia laurea la mia regione di nascita, e forse anche perchè ho un lavoro che mi permette un discreto stipendio senza faticare, finchè dura, ovviamente, puoi per piacere parlare d'altro? questo l'ho capito anch'io!

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 7 di 9
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6 7 8 9]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK