Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60063  Discussioni create: 39750  Messaggi inviati: 258948
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 2969

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

tempo fa "qualcuno" difese l'inglese di Prodi, ora vi sottopongo un dubbio sull'inglese di Renzi: tre banalità in poche righe, e se è vero che tre indizi fanno una prova...http://www.polisblog.it/post/312260/matteo-renzi-washington-16-17-aprile-2015?utm_source=fb&utm_medium=ed&utm_content=gl01&utm_campaign=Facebook:%20Blogoa domani!

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 11 di 12Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [11 12]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

certo che la fiducia sulla legge elettorale non è stata messa, "chissà perchè"...

Invece è stata messa. Eccome! E ha fatto benissimo! Perché è ora di finirla con le chiacchiere a vanvera infarcite di pomposa aria fritta e di passare ai fatti. E Renzi i fatti li sta producendo, giorno dopo giorno ( 80 € in busta paga; sgravio irap; matrimonio breve; sterilizzazione Province; jobs act ecc.). E altri, ancora più strutturali (L. Elettorale, Riforma senato e titolo V, riforma scuola ecc.), li ha iniziati. E a quanto pare ha tutta l'intenzione di portarli a termine. Costi quel che costi. Anche assumendosi il rischio di essere mandato a casa. E questo è ciò che deve fare un politico, anzi uno statista. Non le chiacchiere a vuoto dei minorati infami o gli ululati alla luna delle opposizioni.

lascio a voi due o tre "soloni"

Se con soloni intendi dire che siamo rimasti più o meno soli, è oggettivamente così. Se invece ti riferisci allo sproloquiare, ti faccio notare che hai una frequenza d'interventi - anche in questa sezione - ben più alta della mia e degli pochi e sol(on)i rimasti.

Vedi tu....

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Signori, come dicevo in precedenza in questo stesso thread, inglese o non inglese... Renzi parla coi fatti. El'Italicum approvato ieri è un altro fatto concreto. Un'altra sua promessa ottemperata (come gli 80 euro, il job act, la riforma del senato in itinere ecc.).

...e voi continuate pure a ululare alla luna

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Non ho mai negato che questi siano fatti, e che solo un piccolo caudillo come Renzi avrebbe potuto farli. A proposito dell'Italicum, Renzi ha si fatto la sua parte , ma come? 1) siamo in attesa del responso ci Mattarella, e 2( ha fatto finta di scordarsi che nel 2005 una legge elettorale analoga, promossa dal centro destra, fu bocciata dal pd e dal referendum popolare... e anche tu te ne sei dimenticato, o fai finta...

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

None, vecchio mio, la tua età avanza, il pannolone (in)contiene e la memoria fa acqua, anzi nebbia. Ciò che fu bocciato dal referendum popolare era una legge costituzionale in parte, ma solo in parte, somigliante a quella in discussione prossimamente al Senato, ossia l'abrogazione del medesimo più altri articoli vari (titolo V, Province ecc.) non la legge eelttorale.

Riguardo quest'ultima, sono decenni che se ne parla invano; D'Alema mise su anche una ridicola Bicamerale, dove molto democraticamente fecero un sacco di chiacchiere senza approdare a nulla. Il Berlusca poi fece ne anche lui una a maggioranza semplice, ma, per ammissione dello stesso padre ideatore, non si trattava di una L. Elettorale bensì di una porcata fatta per fregare il successivo Governo Prodi (sapevano che vrebbero perso per i sondaggi, e fecero in modo di far nascere un governo debole con maggioranza impari tra Camera e Senato).

Renzi il Magnifico è invece riuscito laddove tutti, ma proprio tutti gli altri avevano fallito. Ha fatto una Legge con la L maiuscola che darà stabilità e governabilità al Paese e che, detto per inciso, riprende in pieno le linee dettate da quei famigerati saggi voluti da Bersani e Letta, i medesimo che l'altro ieri hanno votato contro. Quando si dice la coerenza, eh?!

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 11 di 12Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [11 12]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK