Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60063  Discussioni create: 39750  Messaggi inviati: 258948
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 1723

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

MILANO - Diana Bracco, presidente di Expo 2015 e numero uno del Padiglione Italia dell'Esposizione universale, è indagata dalla Procura di Milano. L'accusa: emissione di fatture false per operazioni inesistenti e appropriazione indebita.

«Nel corso delle attività investigative - spiega il procuratore capo Edmondo Bruti Liberati - è emerso che fatture per complessivi 3.064.435 euro, confluite nella contabilità e nelle dichiarazioni fiscali presentate dalle società del gruppo Bracco per i periodi di imposta dal 2008 al 2013, erano riferite all'esecuzione di forniture o di prestazioni rese presso locali in uso alle medesime società, ma effettivamente realizzate presso immobili e natanti di proprietà, ovvero nella disponibilità della signora Diana Giovanna Maria Bracco e del defunto marito Roberto De Silva».

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 12 di 13Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [11 12 13]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

io invece parlavo di aree cdx csx e le cose non stanno come dici tu,Jos

None, si parlava e si parla del Pd renziano contro Fi del Berlusca, non di altro. Anche perchè con il premio alla lista è di questo che si deve parlare (poi, se fanno una lista unica, vedremo). E in questi termini, i fatti stanno esattamente come ti ho detto io e come i numeri confermano. A livello nazionale, siamo a più del doppio e restiamo il primo Partito. Dunque a doversi preoccupare sono gli altri, non noi

@ Pimader

e sei sarvato pe' n' capello...: OBIETTIVO O OBBIETTIVO? Sono corrette entrambe le forme: la forma obiettivo è più vicina all’etimo latino obiectivum,

Fammi capire, tu per vedere se obbiettivo con 2 B è corretto hai fatto tutta 'sta ricerca? Vedi che, come dicevo, non hai la minima padronanza della lingua, il che ti porta a equivocare? Che obbiettivo si possa scrivere con una o due B lo sanno tutti, anche alle medie inferiori. Io, personalmente, scelgo la forma con 2 B quando si parla di obbiettività e quella con una quando si parla di fine da raggiungere, ma è una questione di estetica personale e del tutto irrilevante rispetto alla grammatica

Stacce: hai equivocato. L'avviso di garanzia NON si manda quando NON ci sono riscontri sull'ipotesi di reato (anonima o meno).

None Pima, sei tu che ce devi da sta. Non hai scampo. Hai capito fischi per fiaschi - per la solita questione delle carenze linguistiche - e non hai la minima idea di come funzioni il meccanismo giudiziario in caso di notizia o ipotesi di reato rispetto all'obbligatorietà di indagine. Adesso ti lascio arrimpicare ancora un altro po' sugli specchi, poi ti riporto ciò che dice il Cpp.

Dopodiché, siccome la mia è un po' la memoria storica del forum, non appena esce fuori una discussione sull'evasione e sui diritti del cittadino rispetto alla Giustizia, se appena appena ti allarghi... 'sta discussione qui te la ripresento e vediamo se resti coerente. Ciò che dici oggi, insomma, sarà usato contro di te domani

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Mamma mia quanto ti prendi sul serio.

Ora, il raddoppio delle consonanti e' cosa tipica del dialetto romano. Tu sei bologense o sbaglio? bene, per questo tentavo di sfotterti un poco ed ho inziato proprio con il dialetto. Da un bolognese come te, mi sarei aspettato che usassi "obiettivo" mentre da un romano come me, obbiettivo ce starebbe tutto. M'hai arrubbato il raddoppio. Tutto qua. Nulla di cui prendersela a male o da cui dedurre l'eventuale insipienza del sottoscritto.

Riguardo l'avviso di garanzia ... si manda SOLO quando c'e' bisogno di compilazione di atti che prevedono l'assistenza di un difensore "a tutela degli interessi della persona nei cui confronti si procede". La garanzia e' il diritto al difensore, non il fatto di avvertire la persona oggetto d'indagine dell'indagine stessa....tant'e vero che la perquisizione domiciliare te la fanno senza prima mandare l'avviso di garanzia..... La frase tua e' questa:

Ossia l'uso mediaticamente distorto che sistematicamente viene fatto dell'Avviso di Garanzia. Questo nasce come una forma appunto di garanzia verso l'indagato, non come prova di colpevolezza da pubblico ludibrio. Invece è proprio in quest'ultima fattispecie che regolarmente si trasforma.

Come detto, se vogliamo discutere della mania di protagonismo, sono d'accordo con te. Se pero' pensi che l'avviso di garanzia sia un semplice avviso vuoto di contenuto penale stai equivocando. Voglio dire... l'arazio...ehm... la ratio della norma e' di avvertire: "Ohi, tesoruccio, vedi che ti serve un difensore perche' sto per prendere provvedimenti nei tuoi confronti..." E che un provvedimento debba essere fondato - anche se poi la prova della colpevolezza possa venire meno o il difensore vinca - non ci piove. Questo nella situazione normale, poi nella realta'...

...il fisco Italiano perde in cassazione mentre altrove e' vero il contrario...la domanda e' "cui prodest?".

Ora, sarebbe certamente interessante capire per quale motivo si mantiene in piedi un sistema cosi...non sarebbe forse il caso di evitare la tassazione selvaggia alla Monti e Fornero e mettere, invece, tanticchia di equita'? ma si sa, l'equita' potrebbe scappare di mano e rivoltarsi contro la casta...meglio tartassere l'economia fino a distruggerla che riformare davvero...

L'equita' e' il plinto, la tassazione il pilastro - senza fondamenta solide, la tassazione distrugge - esattamente le conseguenze dei provvedimenti presi dal venduto governo Monti. e allora uno si chiede, ma Monti e' stupido che non lo sapeva? E siccome stupido non e', allora sapeva...e , perche' lo ha fatto lo stesso? Fortuna che le assurde pretese del fisco spesso restano tali...almeno quello!

...a proposito di fisco, ti chiedo una consulenza....mi sai spiegare PER FAVORE se e' mai possibile che IN UN MEDESIMO FABBRICATO vi sia una sostanziale differenza di CLASSE tra il terzo ed il quarto piano? Si parla di A3 classe 1 e A3 classe 4. L'unica differenza tra i due e' un vano in +. Il resto tutto uguale, balconi, esposizione, finiture, ecc. Tre classi in piu' per un solo vano (15 mq)?????

-------------------------------------------------------Olim, Hortacius, dedisti filii nam ignotam.

Per quanto riguarda me: So cosi de legno che si me rifa' Geppetto, ce tira fora Pinocchio.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Mamma mia quanto ti prendi sul serio.

Ma quando mai? Se c'è uno che ama scherzare questo sono proprio io. Ciò non toglie che alcuni comportamenti siano per me sintomatici, quindi tendo a sottolinearli. Tutto lì

Riguardo l'avviso di garanzia ... si manda SOLO quando c'e' bisogno di compilazione di atti che prevedono l'assistenza di un difensore "a tutela degli interessi della persona nei cui confronti si procede". La garanzia e' il diritto al difensore, non il fatto di avvertire la persona

Ma ti rendi conto degli intorcigliamenti linguistici e concettuali a cui ti riduci pur di non ammettere che è come dico io? Dunque, ricapitolando, l'avviso di ganzia (che già il nome dovrebbe chiudere la questione) si manda quando serve la compilazione di atti (bene, quando servono questi atti? Lo trovi da solo, o devo postare io il Cpp?) a garanzia "degli interessi della persona", ma non è una garanzia della persona medesima bensì solo per nominare un avvocato. Il quale avvocato, poi, tutela gli interessi di chi? Va la' che sei forte! Ti avevo sottovalutato, sotto questo aspetto. Invece reggi il confronto con Gus, quanto a divertimento

...a proposito di fisco, ti chiedo una consulenza....mi sai spiegare PER FAVORE se e' mai possibile che IN UN MEDESIMO FABBRICATO vi sia una sostanziale differenza di CLASSE tra il terzo ed il quarto piano?

Una tale differenza può essere giustificata solo se l'immobile con classamento superiore è stato oggetto di modifiche o ristrutturazione che hanno dato luogo a nuovo classamento con categorie intese secondo criteri più recenti. Altrimenti c'è un sotto un errore o, comunque, qualcosa che non va

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Una tale differenza può essere giustificata solo se l'immobile con classamento superiore è stato oggetto di modifiche o ristrutturazione che hanno dato luogo a nuovo classamento con categorie intese secondo criteri più recenti. Altrimenti c'è un sotto un errore o, comunque, qualcosa che non va

Domanda: e se al quarto piano ci fosse un attico con vista e ampio terrazzo? Anche questo (o solo questo) potrebbe influire? Da quello che so, la situazione non è certa, anzi è abbastanza confusa!

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 12 di 13Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [11 12 13]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK