Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60153  Discussioni create: 39758  Messaggi inviati: 258963
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 2062

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ciao a tutti

Mi sono accorto oggi che è stata clonata una delle mie carte PostePay.

Premetto che utilizzo quasi sempre Paypal, e ho fatto già molti mesi fa il controllo con l'SMS per tutte le mie carte Postepay, nel senso che per tutte le operazioni fatte su internet direttamente con la carta postepay, mi arriva un messaggio per confermare l'operazione, e devo inserire il codice ricevuto sul cellulare per completare l'operazione.

Ho visto la registrazione oggi dell'operazione sull'estratto conto online, con l'addebito al 13 Agosto 2014, di 2 operazioni fatte il 13/08/2014 alle ore 23.08 e alle 23.30 per un totale di 260 euro.

La causale dell'operazione è: "PAGAMENTO ONLINE 13/08/2014 23.31 MISTER AUTO VPC 69GENAS FR n. 640648" e per il secondo pagamento: PAGAMENTO ONLINE 13/08/2014 23.08 MISTER AUTO VPC 69GNNAS FR N. 640696

Ovviamente, non ho ricevuto la richiesta di conferma dell'operazione via SMS come avrei dovuto avere (almeno quanto detto dalle poste).

Ho subito tolto i soldi rimanenti su quella carta, e con il trsferimento online, da una poste pay all'altra, mi ha chiesto il codice di sicurezza via SMS.

A questo punto vorrei sapere cosa fare per riavere i miei soldi?

Non ho mai comunicato alle mail di pishing i miei dati, e sopratutto, non è stato richiesto il codice di verifica.

Avete già avuto un caso del simile? Secondo voi come posso procedere per non perdere tempo inutilmente?

Grazie a tutti



Quando i tassi sono bassi, saliranno..... Quando i tassi sono alti, possono salire o scendere.... Pensacci prima di firmare il tuo mutuo

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

che non sia arrivato nessun sms e' normale , il servizio e' attivo solo su transazioni generate tramite posta , tanto e' vero che sulla mia postepay che scadeva dopo 6 mesi dall'obbligo di fornire il numero di telefono e attivare il servizio sms ho potuto operare tranquillamente su tutto il mondo tranne il sito della posta fino al giorno della scadenza della carta , diverso e' se l'sms era la verifica della visa , in questo caso la cosa e' strana .

Vedo che il negozio accetta sia visa che paypal , dovrebbe scoprire tramite quale canale e' stato fatto il pagamento ( anche contattando la ditta )

controlli le transazioni paypal potrebbero averle carpito la password , prima di decidere come muoversi bisogna capire che giro han fatto i soldi .

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ciao e grazie per la risposta

In effetti, avevo già verificato con Paypal, essendo il mio mezzo preferito per gli acquisti online.

Purtroppo, niente con Paypal. Ho provato anche a controllare il sito dov'è stato speso i miei soldi, ma il numero di telefono non passa. Per fare domande on line bisogna prima registrarsi ....

Farò la denuncia dai carabinieri, e seguirò l'evoluzione, stamperò anche la pagina dal sito dove sono stati fatti gli acquisti.

A questo punto, non serve ad un cavolo il loro codice di sicurezza.

Grazie



Quando i tassi sono bassi, saliranno..... Quando i tassi sono alti, possono salire o scendere.... Pensacci prima di firmare il tuo mutuo

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

il codice di sicurezza serve solo a complicare le cose semplici in questo caso .

il numero di telefono non e' corretto ? fose col +33 davanti ,

vedo che il sito italiano ha cmq sede legale in francia , magari tramite loro si puo' scoprire qualche cosa ...

alla ditta l'indirizzo al quale hanno spedito lo sapranno .

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Comunque il fatto che tu abbia parecchi dati in mano dovrebbe velocizzare le indagine delle forze dell'ordine. Il fatto di avere una tracciabilità rapida del sistema Poste Italiane almeno aiuta.

Bravo comunque ad aver preso tutte le precauzioni possibili (paypal ed evitare le mail di phishing)

aggiungi un commento
aggiungi un commento


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK