Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 59685  Discussioni create: 39724  Messaggi inviati: 258882
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 4427

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Un cliente estero che soggiorna da me un paio di volte l'anno ha ricevuto dall'equivalente statunitense di equitalia una cartella esattoriale relativa a multe ZTL di Roma (prese con vettura a noleggio) nel 2011. Inutile dire che la cartella esattoriale non riporta gli estremi del verbale della municipale e che per rintracciare gli stessi ho faticato parecchio.

Comunque, in allegato ai vari verbali (3 in tutto) non c'e' alcuna relata di notifca. Semplicemente, il Corpo di Polizia Municipale di Roma, una volta saputo che il trasgressore risiede all'estero, ha passato tutto alla NIVI Srl per la riscossione. Dal sito di Roma Capitale si evince che la NIVI ha appunto, preso questo attivita' di riscossione in appalto e pare che trattenga 38 Euro dalla cifra che riversa al Copro di Polizia Municipale per ogni multa che riesce a riscuotere all'estero.

I dati relativi alle notifiche (o tentativi di notifica) della NIVI non sono accessibili. Ho fatto la richiesta ma ci vogliono 45 giorni.

I verbali, dicevo, sono stati presi in tre varchi diversi ma nell'arco della stessa area ed in meno di sette minuti. C'e' abbondante giurisprudenza che dice si debba pagare un solo verbale.

Siccome siamo a livello di cartella esattoriale, si puo' piu ricorrere al GdP oppure invocare l'annullamento in autotutela?

Qualcuno ha qualche idea su cosa si possa fare per pagare la multa e non le penalita' per ritardato pagamento, ecc., ecc.

Qualcuno sa in base a quale accordo internazionale una multa Italiana diventa un debito uguale a quello contratto nel paese estero? Ripeto, non e' equitalia che chiede soldi, bensi l'equivalente negli USA. Ma non e' un abuso? Come fanno a sapere se i diritti sono stati rispettati? Tant'e' vero che due delle tre multe sono annullabili...quindi casomai il debito e' un terzo di quanto intimato.....

O tempora, o mores.....-------------------------------------------------------Olim, Hortacius, dedisti filii nam ignotam.

Per quanto riguarda me: So cosi de legno che si me rifa' Geppetto, ce tira fora Pinocchio.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 24 di 24Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [21 22 23 24]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Riprendo le considerazioni da hannibal:

Se non indica dove e come fare ricorso idem come sopra

Ritirato il fascicolo NIVI. La NIVI ha spedito per posta ordinaria nel 2012 e nel 2013 le notifiche di pagamento. Sulle notifiche non e' scritto ne come ne dove fare ricorso contro la multa, solo come pagare. Faccio presente che si tratta di 3 verbali per ZTL presi nel giro di 15 minuti ....

mica si puo mettere a ruolo senza notificare

Ecco, questo e' il problema. Si tratta di identificare l'atto da impugnare. I legali che ho contattato mi dicono tutti che non c'e' nulla da fare contro le multe, ma si tratta di impugnare il ruolo. Ma il fascicolo NIVI il ruolo non ce l'ha. Ne spiega come si passi da 129Euro a 717 $. Voglio dire, i verbali intimano 129 entro 30 giorni dalla notifica, per poi passare a 189 entro i successivi 60. Ma non c'e altra indicazione di come si arrivi a 717.

Avete capito come funziona? Non danno la possibilita' al turista di far valere le proprie ragioni.

Il cliente mi ha detto che mettera' il legale li.

-------------------------------------------------------Olim, Hortacius, dedisti filii nam ignotam.

Per quanto riguarda me: So cosi de legno che si me rifa' Geppetto, ce tira fora Pinocchio.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Carissimo amico mio sapessi quanto mi mancano le tue fregnacce,ti prego scrivimi,non lasciarmi più in pena.

Quanto a questa storia ho sempre creduto che la realtà sia molto più semplice,e cioè che il comune di Roma stia procedendo con il noleggiatore ed in solido con il turista come atto previsto e non dovuto,

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 24 di 24Prima : Precedenti 
Vai alla pagina [21 22 23 24]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK