Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60151  Discussioni create: 39758  Messaggi inviati: 258963
Iniziata: oltre 2 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 2 anni fa   Visite: 1700

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Buongiorno a tutti,

vorrei chiedervi un parere in merito ad una questione non chiarissima.

Nel 2013 ho stipulato un mutuo ipotecario con BPER dove tra le garanzie compare anche un pegno su dei titoli (obbligazioni di altra banca) che scadranno a fine mese e verranno liquidati in toto.

Questa mattina ho chiamato il direttore della filiale dove ho acceso il mutuo chiedendo se potevo decidere in libertà dove reinvestirli ma mi è stato detto di no, anzi, la risposta per la precisione è stata "no, quei soldi sono praticamente delle banca, verranno investiti automaticamente in obbligazioni BPER".

Ora mi chiedo... hanno davvero tutto il diritto di decidere dove investire i miei soldi? sicuramente non li utilizzerei per acquistare titoli di stato greci ma almeno cercherei le obbligazioni bancarie più convenienti.

Grazie a chi mi saprà rispondere.

Roberto

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 3 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Benissimo stacca,separa nettamente i tuoi interventi rivolgendoti esclusivamente a chi posta.

In questo modo puoi opporre i tuoi argomenti sensati,ad esclusivo vantaggio del fruitore.

hai citato due articoli,

Ho citato l'art 2805,dal titolo:accettazione senza riserve nella costituzione del pegno,ed una sentenza della cassazione.che da pienamente ragione a chi ha postato.Che poi erano del c.c. lo sanno anche i bambini che hanno superato il primo ciclo scolastico..

Se hai voglia e tempo vai a controllare come faccio io prima di rispondere.

Io non riesco a dialogare,solo con gli imbecilli, dopo aver fatto i tentativi, e raggiunta la certezza al di la di ogni ragionevole dubbio.

Riepilogando:

- uno dei 2 è imbecille

-occorre definire senza ombra di sorta chi è

-lo facciamo decidere tacitamente ai terzi

-interverremo rivolgendoci direttamente al terzo.

Se hai osservazioni da fare, ne hai facolta',in caso contrario si comincia da subito.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Uu'osservazione c'è, e bella grossa.

-lo facciamo decidere tacitamente ai terzi

In due si sono espressi molto chiaramente, Chi deve cominciare da subito sei tu, e togliero' la mia firma solo dopo che me lo hai dimostrato per un mese: ricordi la tregua quando hai fatto finta di moderare hannibal, per poi sostituirti a lui? durava un mese.




vai ai giardinetti vecchio rincoglionito,togliti dai coglioni.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ho citato l'art 2805,dal titolo:accettazione senza riserve nella costituzione del pegno,ed una sentenza della cassazione.che da pienamente ragione a chi ha postato.Che poi erano del c.c. lo sanno anche i bambini che hanno superato il primo ciclo scolastico..

Se hai voglia e tempo vai a controllare come faccio io prima di rispondere.

Visto che ti devi spiegare con una persona che deve comunque interpellare un avvocato per affrontare il direttore della sua filiale di banca, e che comunque non conosce queste cose altrimenti non si sarebbe rivolta ad un forum, citare degli articoli e delle sentenze senza specificarne l'origine e l'emittente, è uno sfoggio di erudizione inconcludente. Anche perchè dici solo di che cosa parlano e non che cosa ci azzeccano con quanto chiesto dal forumista scrivente. Ovvio che io so da che parte vengono perchè sono "la tua controparte" e non ho dovuto andare a controllare. E comunque l'avvocato dovrà ancora intervenire per spiegarli in che misura quanto citi è attinente alla domanda. Insomma, se mettevi lì due numeri a caso o se dicevi semplicemente di rivolgersi all'avvocato dimostravi una normale capacità di sintesi, che non fa certo parte delle tue doti.

E come al solito non hai capito il punto della mia osservazione, e nemmeno che era un'osservazione, a dire il vero.




vai ai giardinetti vecchio rincoglionito,togliti dai coglioni.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ne deriva che finchè citi una norma e non spieghi cosa c'entra con la domanda, come fai quando parli di politica e dei massimi sistemi con jos, sarò costretto a farlo io per te, intervenendo in risposta a te. Sii esaustivo, e non insultarmi, e vedrai che non sarà necessario il mio intervento. Come non è necessario in quei tanti casi che però "non fanno notizia".




vai ai giardinetti vecchio rincoglionito,togliti dai coglioni.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 3 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK