Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60151  Discussioni create: 39758  Messaggi inviati: 258963
Iniziata: oltre 2 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 2 anni fa   Visite: 1674

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

buongiorno a tutti, spiego brevemente la situazione, nel 2007 mio marito ha acquistato un a seconda casa come investimento per permettere a nostra figlia di fermarsi a dormire quando sarebbe andata all'universita.abitando molto distante da essa, all'epoca io lavoravo e anche mio marito, quindi riuscivamo a pagare le rate, ora e' 18 mesi che non lavoro, e a 55 anni sono troppo vecchia per lavorare e troppo giovane per andare in pensione, quindi con il solo stipendio di mio marito, che ha anche una piccola rata di cessione del quinto, non riusciamo a pagare le rate, si le paghiamo ma saltando varie volte altre spese, e facendo molti sacrifici, purtroppo le tasse vanno pagate, abbiamo pensato di affittarlo in modo da poter pagare con l'affitto almeno una parte del mutuo e abbiamo messo un inquilino a gennaio che ci ha pagato 3 mesi di affitto e poi ci ha detto che non aveva pou soldi.... quindi oltre il danno la beffa perche ora ci troviamo anche le spese dell'avvocato per lo sfratto e tutto il resto...... so che la sospensione del mutuo e' per le prime case, ci potrebbe essere un modo per averla anche come seconda visto la situazione, in modo da poter resistere un anno per poter sfrattare l'inquilino e trovarne uno piu serio o vendere l'immobile?

grazie in anticipio per il vostro aiuto

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

anche la rinegoziazione è di fatto improponibile, se hai saltato delle rate. e allungare la durata non aiuta ad abbassare la rata. non ti attaccare ai cavilli!

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

e allungare la durata non aiuta ad abbassare la rata

soprattutto in questa fase di tassi a zero o sotto zero, e con uno spread che è sempre direttamente proporzionale al rischio intrinseco del debitore: ogni tipo di contrattazione / rinegoziazione, è totalmente improponibile e non verrà mai accettata da nessuna banca. anche nelle migliori condizioni porta a vantaggi irrisori e non quantificabili in previsione di un aumento dei tassi.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

al momento non c'e alcuna rata non pagata, quindi nessuna segnalazione, abbassare la rata non ci serve a molto pagare 300 euro invece di 450.00 non ci cambia la vita. ci servirebbe solo avere un attimo di pausa per sistemare alcune cose. ma dai vostri discorsi capisco che non e' possibile a meno di trovare una banca comprensiva ed e' molto difficile trovarla.......

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

se non ci sono rate impagate, puoi accedere alla surroga o alla rinegoziazione, ma trattandosi di seconda casa, la sospensione non è prevista dalla legge, quindi le banche non sono obbligate a concederla e quindi difficilmente la concedono, specie in questo momento in cui i mutui stanno riprendendo quota.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK