Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60087  Discussioni create: 39752  Messaggi inviati: 258952
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 2290

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Buongiorno a tutti tempo fa' vi ho scritto del pignoramento dell'immobile dopo vare proposte di pagamento con la banca mi sono arreso e qualche giorno fa' mi e stata consegnata dall'ufficiale giudiziario una carta dove cita testualmente DECRETO DI FISSIONE DI UDIENZA EX ART. 569 C.P.C. IL GIUDICE DELL'ESECUZIONE

letta l'istanza depositata nella presente procedura esecutiva con la quale si chiede procedersi alla vendita forzata dei beni pignorati ai sensi dell'art.567 c.p.c. ritenuto che ai sensi dell'art. 569 c.p.c. e necessatio fissare un udienza per l'audizione del debitore delle altri parti, degli eventuali comproprietari e dei creditori aventi diritto di prelazione risultante dai pubblici registri intervenuti che appare altresi' opportuno nominare un esperto per la valutazione del compendio e per la conseguente fissazione del prezzo di base d'asta.

P.Q.M.

nomina CTU per la stima del compendio pignorato,avuto riguardo unicamente ai beni per i quali la documentazione ipocatastale e completa.

l'udienza e stata fissata per il giorno 22/07/2015 vorrei sapere se mi devo presentare e quanto tempo mi rimane prima di lasciare casa grazie a tutti.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Va a sfanculare che è meglio per tutti.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

eccolo, il migior hannibal!

dopo di te, sempre meglio averti davanti!

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

buongiorno scusatemi il mio intento non e quello di farvi litigare ma chiedo aiuto perche' non so' come mi devo comportare detto questo da quanto ho capito ci sara' questa udienza fra le parti e il giorno stesso si fissera' la data per la prima asta quindi fissata la data nel frattempo sara' periziata la mia casa giusto? infine ammettiamo che venga venduta alla prima asta quali sono i tempi a finche' il giudice provveda al trasferimento della proprieta' al nuovo aquirente grazie a tutti.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

non ti preoccupare, non sono certo io a voler litigare!

se dunque non hai un sistema di evitare l'asta e il conseguente "rischio", che non è rischio ma la quasi certezza che la casa andrtà a terzi che la vorranno per se o da dare in locazione, non ti resta che attendere. così, ad occhio, potremmo dire che ti manca un minimo - indicativamente - di sei mesi perchè la propiretà venga trasferita. forse anche qualcosa in più perchè non credo che il tribunale di Brindisi sia particolarmente veloce, e perchè ci sono le ferie di mezzo.

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 2 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK