Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60087  Discussioni create: 39752  Messaggi inviati: 258952
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 4803

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

buongiorno una semplice doamnda ..ormai sono quasi 4 anni che vengo contattao dalle recupero crediti..in passato ho avuto una carta revolving...perso il lavoro non sono stato di pagare + le mie rate...il debito è salito a 5700 euro..stamani mi citofona un tale(non so se per legge può citofonare?ma io non ero in casa..mi contatta per telefono...parlano mi hanno proposto uno stralcio del 70%..in poche parole dovrei pagare 1600 euro...il problema che non lavoro..mi richiamerà tra una decina di giorni...che fare?non voglio che suoni al citofono o altro..hanno rotto

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 3 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

spegati gustavo

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

non c'è nulla da spiegare, oggi come oggi non hanno nulla a cui appigliarsi, da parte tua o riesci a vivere l'intera vita "nel sottobosco", oppure fra qualche tempo, in un periodo da definire, quei 1600 euro (che non sono una cifra astronomica) li avrai e, come dice hummer

raggranella quei soldi e ti togli dai piedi questo problema!!!!!





aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Cavani,gustavo fa l'imbecille di professione,più tempo passa e più il tuo credito per chi lo deve recuperare tende a zero,Per il resto liberissimo di prendere per buono il mio suggerimento o quello dell'imbecille.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Eccolo il solito hannibal, quello che tutti conosciamo, che non ha argomenti validi, e passa all'insulto: imbecile, cretino, porco.

Il credito, per chi lo deve recuperare, non tende a zero, perchè cresce degli interessi (teorici che maturano).

Portare a acasa 1000 euro da un disoccupato è impresa disperata, portare a casa gli stessi 1000 svalutati o 800 tra un anno quando avrà trovato un lavoro, sarà possibile, forse con una sola telefonata.

Per questo, non bisogna distribuire illusioni inutil, che danno un itorno immediato con le lucine verdi o l'applausometro, ma nel medio lungo termine si dimostrano fumo polveroso.

Dopo anni di partecipazione al forum, mi rendo conto che l'amministratore, di persona o tramite il moderatore, ci lascia scazzare liberamente, probabilmente con ragione, e abbiamo potuto verificare nel tempo che sono arrivati ringraziamenti deifnitivi a me e qualche "speriamo bene" per l'uno e trino (hannibal - patos - pollice) che si crede il re del forum.

Chiarito anche quest'ultimo punto, e che non sto prendendo in giro nessuno, ritengo di poter dire che, salvo ulteriori provocazioni, la mia esperienza sul forum possa considerarsi non certo chiusa, ma sostituita nella mia scala di priorità da altri impegni ben più importanti.

Lascio a chi evidentemente non ha niente di meglio da fare i suoi turpiloqui, chi vuole sa come trovarmi ed interpellarmi personalmente, e gratis (non solo senza compenso, ma anche senza cene, "depositi cauzionali", o riscatti).





aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 3 di 4
Vai alla pagina [1 2 3 4]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK