Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60146  Discussioni create: 39757  Messaggi inviati: 258962
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 2899

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

http://www.iforex.it/landing_pages/br3/it/BankerSecrets/?content=BankerSecrets&ct=9&creg=3&pixel=Facebook&SID=378179 e poi non dite che io difendo le banche!

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

ovviamente io non dico di seguire quella specifica strada per fare profitti, anche perchè non sto suggerendo dove e come investire: voglio solo suggerire una possibile via,

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Sarebbe il caso di specificare che si tratta solo di un link PUBBLICITARIO, di una società che offre agli investitori i suoi servizi e null'altro. Si parla solo di INVESTIMENTI, quando chi frequenta questo forum ha, di solito, problemi al contrario, chiede in prestito i soldi alla banca, per cui, personalmente, ritengo un argomento del tutto inutile.



Se sommate il T.A.N. al Tasso di Mora, tutti i mutui stipulati dagli italiani sono presuntivamente usurai, TUTTI, proprio TUTTI

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Difatti deve essere ben chiaro che io (nel contesto di questo forum) l'ho portato come esempio negativo di pubblicità, che pure ha un fondamento.

In generale, infatti, io sono convinto che al giorno d'oggi la gente che ha un minimo di preparazione e inizia a investire in obbligazioni e in fondi in autonomia, senza bisogno della banca sia già parecchia e in quantità crescente.

E il fatto che

chi frequenta questo forum ha, di solito, problemi al contrario, chiede in prestito i soldi alla banca,

dice poco: negli anni prima della crisi, molti promotori suggerivano di indebitarsi a tassi bassi per investire a tassi ipotetici più alti. Mandando in crisi molti risparmiatori. E questo è il vero monito del mio post: attenzione ai promotori, che spesso, sono dei lestofanti che speculano sulle commissioni e se ne stratottono di mandare in rovina i loro clienti: inutile dire che costoro è meglio perderli che trovarli: sono già spariti da soli, a centinaia!

Diciamo che, con la chiusura delle iscrizioni, questo forum vede sempre meno richieste di gente in crisi, e molte discussioni tra persone che di problemi non ne hanno, e perdono tempo nell'area attualità, senza mai venire a discutere nelle aree "alte", perchè del tutto disinteressati, oltre che, spesso, non ferratissimi. Ne deriva che talvolta parlare tra noi delle nuove tendenze del mercato può essere interessante.

aggiungi un commento
aggiungi un commento


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK