Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60153  Discussioni create: 39758  Messaggi inviati: 258963
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 2029

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Salve a tutti

sto seguendo con un certo interesse, avendo collezionato più di una brutta esperienza, quello che succede in Portogallo, dove il Banco Espirito Santo è stato salvato con 4 miliardi e 400 milioni dal governo. Ho scoperto che non si tratta della solita banca in crisi, ma di una banca in mano - forse - a speculatori.

C'è ancora molto da imparare da questa crisi. Questa è l'analisi che ho letto, i risparmiatori stiano attenti:http://www.themeditelegraph.it/it/markets/finance-and-politics/2014/08/04/portogallo-costretto-salvare-banco-espirito-santo-uJLhePAumyMGP2obTj9fDL/index.htmlJR

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

bene... grazie per l'informazione

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

giusto

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

grazie anche io ero interessato a questa informazione

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

salve a tutti.. io purtroppo non ero a conoscenza di questa cosa e pertanto, dato che non riesco a saperne di più, se qualcuno di voi poteva darmi maggiori informazioni a riguardo...grazie

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK