Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 59698  Discussioni create: 39725  Messaggi inviati: 258886
Iniziata: oltre un anno fa   Ultimo aggiornamento: oltre un anno fa   Visite: 10393

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Salve,

ho inviato un pacco all'estero utilizzando il servizio Quick Pack Europe di Poste Italiane.

Il pacco e' stato consegnato con una settimana di ritardo rispetto ai tempi medi di consegna indicati nel sito di Poste Italiane (3 gg. lavorativi oltre quello di spedizione).

Ho fatto reclamo ma e' stato respinto da Poste Italiane perche' non e' previsto il rimborso per ritardata consegna in caso di Quick Pack Europe.

Ho controllato le condizioni generali del servizio ed effettivamente la ritardata consegna non e' esplicitamente scritta tra le cause di reclamo.

Per gli altri servizi di spedizione internazionali di pacchi invece questo e' esplicitamente previsto.

Non solo per il piu' costoso Paccocelere Internazionale ma anche per il piu' economico Pacco Ordinario Estero.

Secondo voi e' lecito quanto fatto da Poste Italiane o c'e' violazione di regolamenti nazionali od internazionali circa i servizi postali ?

Grazie

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK