Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60146  Discussioni create: 39757  Messaggi inviati: 258960
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 8678

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

ciao a tutti, chiedo un po di informazioni sul canone Rai. Mi è arrivata 12 giorni fa una cartella equitalia per il mancato pagamento del canone negli anni 2012 e 2013, e la richiesta della rai per il pagamento del canone l'anno in corso, 2014. premettendo che pagavo il canone TV quando ero sposato, ma che nel 2008 ho divorziato, lasciando tutti i beni mobili e la casa ove risiedevo a mia moglie e che da dopo il divorzio risiedo in un diverso luogo, a casa della mia compagna, ed il canone è pagato da lei, premettendo che non ho avuto la prontezza di comunicare alcuna disdetta alla Rai, vorrei sapere se posso oppormi alla cartella in base alla sentenza di divorzio citata, ed ai motivi descritti, segnalando che dal 2008 non risiedo più a quell'indirizzo e che per quanto attiene alla mia nuova residenza, l'abbonamento è pagato dalla proprietaria di casa. Vorrei oppormi e non pagare ste 600 euro. ma non so se i miei argomenti sono deboli,

in ogni caso mi dite come effettuare la disdetta del contratto, sulla base delle ragioni che ho esposto.

Ringrazio anticipatamente tutti quelli che posson darmi una mano.

ciao e grazie

matteo

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Il canone tv e' un bel guaio purtroppo ... perche' la sua applicazione e' fumosa e toglierselo dalle scatole non e' facile anche se non si hanno piu' televisori , non basta dire di non averne piu' bisogna dire a chi sono stati ceduti ... e se si vive con altre persone ma non si e' nello stesso stato di famiglia anche se un'altra persona paga il canone nella stessa casa ... il canone resta dovuto . Vediamo come uscirne ... per prima cosa si dovrebbe scaricare un modulo e inviarlo via posta ( meno male che siamo nel 2014 ) peccato che dal sito si scarichi il modulo sotto forma di file amorfo senza estensione "roneo" , basta aggiungere un .pdf per poterlo aprire , qui si stampa si dichiara di avere ceduto gli apparecchi alla ex

e ... che lei si sobbarca il canone ... si fa firmare il modulo anche a lei prima di mandarlo ... abbastanza complicato ...

il modulo pero' e' valido dal momento in cui viene ricevutohttp://www.abbonamenti.rai.it/Ordinari/DownloadDisdetta.aspxda inviare a

Agenzia delle Entrate S.A.T.
Sportello Abbonamenti TV
Ufficio Torino 1
c.p. 22 – 10121 Torino

In ogni caso se non siete nello stesso stato di famiglia la perseguiteranno perche' esendoci in casa un televisore ( compagna che paga ) lei ha il possesso ( senza averne la proprieta' ) di un televisore ... e deve pagare un altro canone ... e' una vergogna ma e' cosi' .

La cartella e' arrivata alla nuova residenza ? se si e siete nello stesso stato di famiglia consiglierei di provare prima di muoversi a contattare il responsabile del procedimento perche' chi ha mandato la cartella e' in grado gia' di sapere che quel canone non e' dovuto e potrebbe bastare chiedere un annullamento in autotutela della cartella .

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Il canone pagato dalla tua compagna sarà a nome suo,altrimenti dimostri che il canone è statto pagato con rispettive ricevute a nome tuo.

Se non disdici il canone lo paghi sempre, percheè si paga x il possesso del telivisore

IL DIVORZIO NON CENTA NULLA.

Oramai devi pagare se non hai le ricevute di pagamento, la frittata è fatta. l'unico consiglio x rimediare a questa tassa la più odiosa, fai come ho fatto io vai sul sito Aduc e trovi come disdire il canone Rai, passo x passo.

IO HO DISDETTO X SUGGELLAMENTO HO FATTO VAGLIA DI 5,16€ DOPO CIRCA UN MESE MI HANNO RISPOSTO CHE è STATA ACCETTATA.

ALTRO CONSIGLIO VISTO CHE TU HAI UNA CARTELLA EQUITALIA DA PAGARE CERCA DI SANARE ( risolvere) LA TUA SITUAZIONE ALTRIMENTI, LA DISDETTA POTREBBE RISULTARE INUTILE.

qQuando si cambia residenza bisogna comunicarlo , se no arriva sempre alla vecchia residenza.

Saluti!

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

grazie. quindi devo pagare.

ammi61 mi dai qualche altra dritta per la disdetta.

grazie

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

http://sosonline.aduc.it/modulo/disdetta+del+canone+rai_24.php

ecco il link, segui la procedura, manda originale del vaglia alla rai insieme alla lettera di disdetta fatti fotocopie del tutto, tieni la ricevuta della raccomandata, + il cartoncino bianco che ti ritorna firmato che hanno ricevuto la stessa. Conserva il tutto

Ricordati che nel modello disdetta devi trascrivere il del tuo contratto rai con il codice, anche il modello del tv

spese che sostieni x disdetta 5,16 vaglia, circa 5€ costo vaglia e circa 5€ racc. ric. di ritorno

IL televisore di cui hai dato il modello devi conservarlo per una " improbabile" chiamata rai x accordarsi x quando passano a suggellarti il medesimo.

ALTRO CONSIGLIO NON FARE MAI ENTRARE IN CASA NESSUNO, INCARICATI RAI , GUARDA DI FINANZA, AGENZIA DELLE ENTRATE, POSSONO ENTRARE A CASA TUO SOLO CHI HA UN MANDATO DA UN MAGISTRATO X PERCUISIZIONE; COSA CHE IL GIUDICE NON CONCEDE X STE FRIVOLEZZE.

Cmq erudisciti sul sito aduc SPERO DI ESSRE STATO CHIARO!!!!!

Aggiungo, visto che sono solo pochi che pagano il canone forse dal prossimo anno il governo lo farà pagare a tutti ( ci sono già le voci dai media) l'unica nota positiva che costerà in base al reddito cioè tra i 45 e 70€( cioè di meno dell'attuale) e si dovrà dichiarare nella dichiarazione dei redditi se possiedi un televisore.

non ho più niente da aggiungere...

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 2
Vai alla pagina [1 2]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK