Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 57678  Discussioni create: 40082  Messaggi inviati: 258653
Iniziata: oltre 2 anni fa   Ultimo aggiornamento: 4 mesi fa   Visite: 6940
Documenti Cerca
Pagina 1 di 6
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Nn sono nuova del forum ho ricevuto da equitazione notifica da pagare entro 5 giorni x mio marito che aveva chiuso una ditta nel 2004 il debito è do 50000 euro . Purtroppo con il suo stipendio già gravato da cessioni arriva si è no a 800 euro e nn possiede nemmeno l auto anche volendo rateizzare la somma e troppo alta cosa consigliate abbiamo già troppi debiti xche quella ditta ci ha segnati

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Se non avete niente da perdere,non fate niente,al massimo equitalia potrà chiedere,di sostituirsi totalmente o parzialmente ai creditori attuali,dipende dal livello di partenza dello stipendio di tuo marito,se me lo dici potrò essere più preciso.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Il suo stipendio e di circa 1400 lordi ma ha due cessioni una e stata fatta per estinguere il pignoramento e l altra x pagare i debiti sono entrambe x 10 anni e con le trattenute arriva si è no a 820 euro al mese

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

A conti fatti non c'è spazio ulteriore,molto probabile che equitalia si accodi o chiede di subentrare agli altri creditori.State fermi,per voi non cambia nulla.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

quindi dite di non andare nemmeno all'agenzia ? e spiegare

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 1 di 6
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK