Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

  

Accedi con ForumConsumatori


Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 60087  Discussioni create: 39752  Messaggi inviati: 258952
Iniziata: oltre 3 anni fa   Ultimo aggiornamento: oltre 3 anni fa   Visite: 6429

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

ciao a tutti mi chiamo Angelo e vorrei avere delle info per quando riguarda la mia Aspi. Giorno 9 settembre mi sono recato al patronato della mia città per richiedere l'Aspi visto che sono stato licenziato 8 di settembre, gli ho fornito tutti i documenti e fatta la richiesta, loro mi hanno anche rilasciato dei documenti di trasmissione domanda e tutta la documentazione fatta ora visto che sono registrato sul sito dell'inps ho voluto vedere in fascicolo previdenziale del cittadino - presentazioni - richieste presentate la mia richiesta, sono passati 10 giorni e ancora non risulta niente, io pensavo visto che ora si fà tutto telematicamente che almeno ci doveva essere una voce di ciò che ho richiesto, sapete se è normale questa cosa e quanto tempo ci vuole per aggiornare? oppure mi reco dal sindacato che mi ha fatto la domanda?

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Data
Votazione
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta
Pagina 6 di 6
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6]

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Mi chiedevo nel caso la mia domanda che ho fatto vada a buon fine il domus lo deve dare sempre il pratonato?

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Ripetooooooo, se domanda è aquisita da inps,rilascia nella ricevuta un n° domus che serve sia al cittadino e all'inps x vedere lo stato pratica. se la invii tu da internet e va buon fine ti rilascia una ricevuta come altrettanto deve fare il patronato. leggi e non fare lo gnorri xchè ripetiamo in continuazione sempre le stesse cose. adesso stacco la spina.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Se l'inps ti ha permesso di inviare ladomanda senza che ti sia visualizzato il messaggio dell'esistenza di una precedente domanda significa che non c'èra nessuna domanda. Lascia stare il domus, ti hanno dato un numero di protocollo, se vuoi chiamalo domus, è quello il numero della pratica. Vai su invio prestazioni a sostegno del reddito/aspi, mobilità ecc..../aspi/visualizza domanda; li puoi trovare la domanda in dettaglio e nel caso stamparla. Fai anche il dm10 e l'anf/prest se ne puoi usufruire.

aggiungi un commento
aggiungi un commento

0
0 / 0
Rev.0 Segnala

Scusate se rispondo solo ora

La ricevuta il patronato me l'ha rilasciata penso che sia quella che ho in possesso,

1) la trasmissione

2) tutta la documentazione che abbiamo fatto

... almeno spiegate che tipo di ricevuta doveva lasciarmi, se sono qui vorrà dire che sono ignorante!

In tanto devo dire che come qualcuno ha detto... Ho letto, invece ora sul mio profilo inps online è uscito il numero domus per esattezza INFO RICHIESTA DOMUS sotto c'è una voce con identificativo richiesta , modalità richiesta telematica/patronato vedo che chi ha detto domus ecc si è sbagliato perché da quello che vedo ci voleva del tempo e si dovevano aggiornare i sistemi..

I dati che vedo sono questi

Data emissione il 9 settembre cioè quando la domanda è stata fatta dal patronato, data fine non vi è scritto niente.

In fase/attività

Fase

Istruttoria in prima istanza data inizio il 29 settembre

Attività

Acquisizione il 29 settembre data fine il 29 settembre

Esito

Completata

Ora penso che rimane solo da verificare il pagamento perchè mi sembra che la domanda è stata fatta ed inviata sbaglio?

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Pagina 6 di 6
Vai alla pagina [1 2 3 4 5 6]


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK