Accedi con Google+
Registrati con LinkedIN

Accedi con ForumConsumatori


Recupero Password Chiudi
Accedi | Registrati


Iscritti a ForumConsumatori: 62435  Discussioni create: 39983  Messaggi inviati: 259870
Iniziata: 3 mesi fa   Ultimo aggiornamento: 3 mesi fa   Visite: 396

0
0 / 0
Rev.1 Segnala

Sicuramente un tema non semplice:


Ad inizio Aprile ho portato a riparare il mio smartphone sostituzione batteria  cristalli liquidi e relativo vetro, preventivo 260 euro accetto perchè il telefono ne vale 800, dopo una decina di giorni mi arriva la comunicazione che il telefono è rientrato dall'assistenza esterna,  mando mia moglie a ritirarlo che presa da altre commissioni quando gli viene consegnato (come riparato) non lo controlla e lo mette in borsa pagando i 260 euro, arrivo a casa e trovo il telefono esattamente come quando l'ho consegnato torno subito al negozio, fanno ovviamente i sorpresi, il giorno dopo mi arriva il messaggio che è stata l'assistenza esterna a rimandarlo senza aver effettuato la riparazione ma che il giorno dopo lo riportavano in assistenza e me l'avrebbero consegnato il giorno seguente....passano 35 giorni e mi arriva il messaggio che finalmente è rientrato, vado a ritirarlo e al banco mi dicono che è riparato e che posso andare, gli spiego che non vorrei andare senza controllare visto l'esperienza precedente e se è possibile metterlo in carica per controllare  (batteria nuova a zero) aspetto che carichi un minimo mi chiamano dicendomi che però non avevano sostituito la batteria perchè non erano riusciti a trovarla ma si erano arrabbiati per i tempi lunghi chiedendo di rimandare indietro il telefono...tutto questo: 1) senza chiedere la mia opinione 2) un altro giro a vuoto 3) mi avrebbero rimandato a casa senza aver effettuato il lavoro completamente senza avvisarmi ed avendo già pagato il tutto...vado a casa pensando che comunque nell'attesa che arrivi la batteria, possa comunque utilizzare il telefono, ma non è così il problema è che si accende e spegne da solo in continuo (attaccato alla presa di casa non succede quindi presumo che il problema sia la batteria) , lo riporto e mi fanno aspettare altre 3 settimane prima di comunicarmi che hanno fatto richiesta di rimborso, e che mi daranno un buono del valore di 260 euro. Ora non sò se posso chiedere un rimborso anche per i disagi occorsi, per i giri a vuoto, per aver nel frattempo speso soldi per vetrini e cover protettivi per un telefono che non mi aggiusteranno, ma sicuramente vorrei avere i miei soldi in contanti visto che mi sono stati ingiustamente richiesti e per poter andare ad acquistare dove pare e piace e  a me, e non entrare mai più in quel negozio...se qualcuno ha eventuali idee per far pagare a loro i danni lo ringrazio anticipatamente saluti


 


 


 

aggiungi un commento
aggiungi un commento
Non hai ancora votato! Vota ogni singolo contributo che ritieni utile o interessante e che sia ben scritto per permettere ai contenuti di qualità di salire in alto.
Vota ora facendo click sulle icone e vicino ogni domanda, commento o risposta


Prendi parte alla discussione
Prima volta? Assicurati di aver compreso le linee guida di partecipazione

Informativa sull'uso dei Cookies

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.OK

Gentile visitatore,

l'accesso gratuito a questo sito è possibile grazie al presenza di alcuni inserti pubblicitari.

Ti chiediamo gentilmente di disattivare il blocco della pubblicità dal tuo browser e, possibilmente, di sostenerci visitando i siti degli sponsor.

Grazie per la comprensione.

Ok, ho disattivato il blocco su questo sito